New

Campionato Regionale Master Strada

Regolamento

ultime News da Federciclismo.it

L'Italia si riprende lo scettro del Belvedere
Podiobelvedere

A Battistella (Team Dimension Data for Qhubeka) la Classica di Pasquetta - Podio tutto tricolore completato da Aleotti e Sobrero – Il presidente Di Rocco: “Chi vince qui è destinato a fare molta strada"

Fidanza e Collinelli star a Monselice
Monselice Fidanza

Hanno dominato rispettivamente la gara open e juniores - Zanoni e De Grandis tra le più giovani

TOUR OF THE ALPS: È subito spettacolo
Alps Primatappa

Geoghegan Hart firma la “prima” da prof – Nibali accende la corsa nel finale con Majka 

Sopralluogo nello Yorkshire: "Mondiale tosto"
Azzurri York

Bettiol, Colbrelli, Trentin e Viviani hanno ispezionato il percorso iridato

JUNIORES: Bliz di Aimonetto a Massa
Aimonetto Massa

Il giovane della Bustese Olona anticipa Tiberi ed Ongaro

News / Comunicazioni

3 Settembre 2018
Luca Alò

Chiusura in grande stile a Barletta del Challenge Pista Puglia


Chiusura in grande stile a Barletta del Challenge Pista Puglia

Al Velodromo Lello Simeone di Barletta è calato il sipario sull’edizione 2018 del Challenge Pista Puglia che ha coinvolto le categorie esordienti, allievi e juniores. La quarta ed ultima prova, organizzata dall’Apulia Team Bike, ha proposto diverse batterie di gara con la velocità prolungata, il keirin, l’eliminazione, l’inseguimento individuale e lo scratch.
 

Obiettivo podio raggiunto in ogni singola specialità per Marco Vito Di Santo (AC Dilettantistica Terra di Puglia), Giacomo Donato (Team Mazzei Ciclitalia) e Ivan Carrer (Team Eurobike) nello scratch esordienti, Di Santo, Francesco Miccoli (Ausonia Pescantina) e Anthony Montrone (Andria Bike) nella velocità prolungata esordienti, Simone Roganti (Nuova Spiga Aurea), Vittorio Carrer (Team Eurobike) e Alessio Di Benedetto (Velosprint Barletta) nell’eliminazione allievi, Roganti, Carrer e Gaetano Salvemini (Ciclo Team Laerte Matera Sassi) nel keirin allievi, Roganti, Di Benedetto e Angelo Fiorella (Velosprint Barletta) nella velocità prolungata allievi, Mirko De Santis, Giuseppe Girone e Giuseppe De Feudis (Pro.Gi.T. Cycling Team) nell’eliminazione e nella velocità prolungata juniores, Girone, De Feudis e De Santis nell’inseguimento individuale juniores. In ambito promozionale si sono esibiti i giovanissimi under 13 con i primi due posti nella G6 per Fabrizio Laino (Ciclo Team Valnoce) e Francesco Pio Guido (Team Mazzei Ciclitalia), e nella G5 per Ivan Marco Bisanti (Velosprint Barletta) e Andrea Fazio (Cicloteam Valnoce).

Per la conquista della classifica finale dell’omnium si sono distinti nella top-5 di ogni singola categoria Di Santo (320 punti), Giuseppe Alessandro (Andria Bike - 222), Carlo Pistillo (Andria Bike – 220),  Montrone (218) e Donato (216) tra gli esordienti, Di Benedetto (430), Gabriele Contini (Ciclo Team Laerte Matera Sassi – 412), Angelo Fiorella (Velosprint Barletta – 36), Thomas Bungaro (Team Eurobike – 364) e Vittorio Carrer (Team Eurobike – 340) tra gli allievi, De Santis (470), Girone (440), De Feudis (436), Vincenzo Piarulli (Pro.Gi.T. Cycling Team - 202) e Giulio Adduci (Ciclo Team Laerte Matera Sassi - 112) tra gli juniores.  Con il miglior punteggio ottenuto nelle quattro prove, il challenge ha assegnato il titolo regionale FCI Puglia nell’omnium a Di Santo (esordienti), Di Benedetto (allievi) e De Santis (juniores).

Grazie al comitato regionale FCI Puglia presieduto da Oronzo Simeone e alla sinergia con le quattro società organizzatrici di ogni singola prova (Asd Puglia Cycling, Free Rider Erchie, Velosprint Barletta e Apulia Bike Team) che il challenge ha potuto archiviare un’edizione dove sono state allestite quattro singole prove (un record nel Centro-Sud Italia) come punto di partenza per alimentare il settore non solo in ambito regionale ma anche ad invogliare tutto il movimento ed anche le regioni limitrofe a credere nella pista per la crescita tecnica degli atleti, sull’onda emotiva delle medaglie conquistate dalla nostra nazionale azzurra nel mese di agosto agli europei élite, juniores ed under 23.

notizia letta 610 volte