Trofeo dei Tre Mari Ciclocross

Cicloamatour

ultime News da Federciclismo.it

JUNIORES: Federico Chiari a Santa Cristina di Borgomanero
Giulianizanellisantacristina

Il giovane del Team Giorgi IVS Italia.com Brasilia s’impone in volata su Carrò e Giuliani

ELITE/U23: Bis d Ottavio Dotti a Mastromarco
Mastromarco 22Luglio

Il milanese della Petroli Firenze Hopplà Maserati regola Magli e Bevilacqua nel Trofeo Chianti Sensi

TOUR DE FRANCE: Magnus Cort Nielsen a Carcassonne
Tourdefrance Arrivomagnus

Seconda vittoria consecutiva per l’Astana, anticipati Izagirre e Mollema

ELITE/U23: Zilio un fulmine a Ponton
Ponton Zilioarrivo

Secondo centro stagionale dell’alfiere della Work Service Coppi Gazzera Videa, sul podio Casarotto e Rocchetti

OROBICA: Vittoria finale di Andrea Piccolo
Orobica Piccolopodiofinale

L'ultima tappa a Martinelli (Team F.lli Giorgi) che regola Fancellu (Cc Canturino 1902), terzo Persico (Sc Cene)

News / Comunicazioni

7 Aprile 2018
Luca Alò

News da mountain bike, ciclismo amatoriale, giovanissimi, allievi e juniores


News da mountain bike, ciclismo amatoriale, giovanissimi, allievi e juniores

MOUNTAIN BIKE – La macchina organizzativa della Mediofondo Bosco Difesa Grande sta lavorando al massimo grazie all’impegno profuso dagli organizzatori del Team Amicinbici Losacco Bike.

Domenica 8 aprile a Gravina in Puglia si attende una cospicua adesione di bikers affezionati al circuito Iron Bike.

Con ritrovo alle 7:45 e partenza alle 9:30 dal Parco Naturalistico di Capotenda in Via Madonna della Stella, si gareggia sulla distanza di 42 chilometri e 1050 metri di dislivello. La novità è la partenza da Gravina in Puglia dove dopo circa 7 km ci si immette nel fantastico Canyon la Gravina, successivamente si transita nel Parco naturalistico di Capotenda dove ammirare le grotte abitate dal Paleolitico. Salendo su per la Collina di Botromagno si raggiungeil Bosco Difesa Grande, uno dei più importanti complessi boscati naturali dell'intera Puglia, dove i bikers devono superare salite brevi ma tecniche, single track e zone aperte panoramiche.

Le premiazioni interessano i primi 3 assoluti ed i primi 5 di ogni categoria. Previsti 15 premi speciali a sorteggio. Confermata la prova per le E-BIKE, biciclette a pedalata assistita con partenza posticipata di 10 minuti rispetto alla mediofondo.

 

CICLISMO AMATORIALE – Corre veloce la macchina organizzativa del Bici Club Ostuni per offrire un’edizione ad hoc della Granfondo Circuito dei Mondiali del ‘76 che rappresenta il fiore all’occhiello di tutto il sodalizio ciclistico ostunese.

Per domenica 8 aprile confermati i classici percorsi granfondo di 136 chilometri (4 giri dell’anello Ostuni, Casalini, Cisternino, Discesa della Gravina, Montalbano e Speziale) e mediofondo di 112 chilometri (3 giri) a conferma dell’attenzione che contraddistingue questo classico appuntamento di inizio stagione in seno al Giro dell’Arcobaleno molto atteso nel panorama sportivo locale per fare un salto indietro nel tempo: 42 anni fa si svolse il mondiale professionisti dove il belga Freddy Maertens beffò l’azzurro Francesco Moser che, qualche giorno dopo, vinse il mondiale su pista nell’inseguimento al velodromo Monteroni di Lecce.

Tutte le operazioni di verifica iscrizioni e il ritiro pacco sono previste sabato 7 aprile dalle 15.00 alle 19.00 presso la sede del Bici Club in Via Rossetti e la mattina dell’8 aprile dalle 7.30 alle 9.00 di presso la Biblioteca Comunale sita in Via Rodio. La partenza è fissata alle 9:30 da Piazza Italia sede del traguardo.

 

ALLIEVI/JUNIORES – Il Trofeo Ciclistico Collepassese si avvicina e con esso l’opportunità di vedere all’opera gli allievi e gli juniores domenica 8 aprile a Collepasso.

Un appuntamento organizzato dall’Asd Ciclistica Collepassese che presenta tanti aspetti di sicuro interesse nella promozione dell’attività regionale su strada per permettere ai ragazzi delle categorie sopracitate di confrontarsi per la prima volta in questa stagione nella propria regione!

Un confronto sui pedali che ha come cuore pulsante la location di partenza e di arrivo a Collepasso in Piazza Dante dove si sviluppa il circuito di 6 chilometri da ripetere 10 volte: via Battisti, via Roma, S.P.361 per Parabita, circonvallazione vicinale Parabita-Galatina, via Corsica, via Cairoli, Piazza Vittoria, via Baronessa Contarini e ritorno a Piazza Dante.

Le squadre iscritte: MTB Casarano, Asd Narducci-Team Edil Luigi Cofano, Ciclo Team Laerte Matera Sassi, Ludobike Scuola di Ciclismo, Salis Bike, Nucleo Gioventù Potenza, Gruppo Ciclistico Fausto Coppi-Acquaviva, Kalos, Loco Bikers, Polisportiva Dilettantistica Gaetano Cavallaro, Pro.Gi.T. Cycling Team, Scuola di Ciclismo Vincenzo Nibali Tugliese Salentino, Team Eurobike.

 

GIOVANISSIMI – A Crispiano, preparativi in fase di completamento per la prima edizione del Memorial Alessandro Scialpi a testimonianza del grande impegno con il quale l’Asd Biciavventura vuole dare ulteriore slancio alla propria attività organizzativa e alla promozione del ciclismo giovanile under 12 in seno alla neonata Challenge di Primavera.

Appuntamento a domenica 8 aprile con i bambini e i ragazzi sui pedali in un percorso interamente pianeggiante interno al boschetto Masseria Francesca (ritrovo alle 8:30 e inizio delle gare alle 9:30).

Le squadre iscritte: Asd Bici Avventura, Mtb Casarano, Salis Bike, AS Dilettantistica MMtb Martina, Andria Bike, Asd Ale Gioia Del Colle, GS Ciclistico Grottaglie, Kalos, Scuola di Ciclismo Vincenzo Nibali Tugliese Salentino.

notizia letta 608 volte