Trofeo dei Tre Mari Ciclocross

Cicloamatour

ultime News da Federciclismo.it

Tutto pronto per il 31° Trofeo D'Autunno
MARTELLOZZO CON I CAMPIONI

Otto le tappe in programma, tra il 26 agosto ed il 28 ottobre

LUTTO: Anche il giovane Manuele Bellasio tra le vittime di Genova
Pontemorandi

Promessa del mountain bike dell'As “Brike Bike” di Bricherasio, è stato coinvolto con la famiglia nel crollo del ponte Morandi

MONDIALI PISTA JRS: Azzurri nella finale per il bronzo
Italia Belgio

Nencini, Bosini (che ha sostituito Bonelli), Boscaro e Manfredi si migliorano e conquistano l’accesso alla finale 3°-4° posto contro l’Australia

ELITE/U23: Numero di Duranti nella Firenze-Viareggio
Firenzeviareggio DURANTI

Poker di successi per il milanese della Petroli Firenze Hopplà – La gara turbata dalla grave caduta in discesa

MONDIALI PISTA JRS: Sesto tempo degli azzurrini
Aigle Imgine15agosto

La sfida per l’oro-argento sarà tra le vincitrici delle semifinali Nuova Zelanda-Australia e Gran Bretagna-Francia, alla finale per il bronzo accedono i due migliori tempi delle sei squadre escluse dalla finalissima

News / Comunicazioni

6 Dicembre 2017
Luca Alò

Il cross giovanile pugliese si fa onore a Silvelle, 6°posto nella Coppa Italia


Il cross giovanile pugliese si fa onore a Silvelle, 6°posto nella Coppa Italia

Nella due giorni veneta della Coppa Italia Giovanile e del Giro d’Italia Ciclocross non hanno lesinato impegno e tenacia i ragazzi delle società aderenti al comitato regionale FCI Puglia che sono riusciti a dare il meglio di loro stessi nello storico sterrato di Silvelle di Trebaseleghe.

Nella giornata del sabato valevole per l’assegnazione della Coppa Italia Giovanile, vittoria di prestigio per Ivan Carrer (Team Eurobike) davanti a Filippo Borello (Nonese Cycling Team-Piemonte 1) ed Eros Cancedda (Team Bramati-Lombardia 1). Una gara entusiasmante dove Carrer (realizzatore del miglior tempo sul giro in 7’05”) in gran rimonta ha bruciato nel tratto finale i due diretti avversari che ha messo alle proprie spalle.


Podio di spessore tecnico da parte di Ettore Loconsolo (Scuola di Ciclismo Ludobike) con la seconda piazza nella gara allievi primo anno, degni di nota i piazzamenti nella top 20 di Alessandro Ricchiuti (Oriabikerun – 4°allievi primo anno), Vittorio Carrer (Team Eurobike – 8°allievi primo anno), Andrea Micaletto (Mtb Casarano – 4°esordienti), Lorenzo De Rinaldis (Kalos – 5°allievi secondo anno), Daniele Pugliese (Asd Narducci-Team Edil Luigi Cofano – 9°allievi secondo anno), Ilaria Scarpa (Scuola di Ciclismo Lubobike – 19° donne allieve), Mauro Mastropasqua (Scuola di Ciclismo Ludobike – 12°esordienti), Rebecca Angiulo (Polisportiva Dilettantistica Gaetano Cavallaro – 16°donne esordienti) e Fabio Di Stefano (Andria Bike – 20°allievi primo anno).

Un impegno di spessore per la rappresentativa regionale pugliese (che si è schierata ai nastri di partenza con Ettore Loconsolo, Vittorio Carrer, Ilaria Scarpa, Rebecca Angiulo e Andrea Micaletto) cogliendo il sesto posto nella speciale classifica a punteggio riservata ai comitati regionali d’Italia con la vittoria finale ad appannaggio del Piemonte (119 punti), davanti alla Lombardia (97), al Veneto-1 (79), Friuli-Venezia Giulia (75) e al Veneto-2 (66).

Nella gara della domenica, valevole per il Giro d’Italia Ciclocross, secondo gradino del podio per Maurizio Carrer del Team Eurobike nella fascia amatoriale 2/over 45 (primato di categoria master 4) confermandosi in maglia rosa e cedendo la vittoria a Gianfranco Mariuzzo (Mtb Santa Marinella-Cicli Montanini). Prestazione sontuosa per Ivan Carrer (Team Eurobike) in terza posizione nella gara esordienti lasciando la maglia rosa di leader al vincitore Federico De Paolis (Race Mountain Folcarelli Cycling Team).

Di rilievo anche gli importanti piazzamenti nella top 20 ottenuti da Ettore Loconsolo (Scuola di Ciclismo Ludobike – 7°allievi), Andrea Micaletto (Mtb Casarano – 7°esordienti), Vittorio Carrer (Team Eurobike – 8°allievi), Daniele Pugliese (Asd Narducci-Team Edil Luigi Cofano - 17ºallievi), Ilaria Scarpa (Scuola di Ciclismo Ludobike – 21°donne allieve), Rebecca Angiulo (Polisportiva Dilettantistica Gaetano Cavallaro – 16°donne esordienti).

Per i tecnici e i direttori sportivi, unitamente al direttivo del comitato regionale FCI Puglia, soddisfazione alle stelle per i valori espressi dai propri corridori per un ciclocross giovanile pugliese sempre più in forma e con gli atleti che stanno raccogliendo i frutti del proprio lavoro portando la Puglia ad essere la regione del Centro-Sud Italia con il miglior rendimento individuale nell’ambito della Coppa Italia Giovanile.

 

notizia letta 578 volte