Trofeo dei Tre Mari Ciclocross

Cicloamatour

ultime News da Federciclismo.it

Nazionale donne pista a Montichiari
Azzurre 19Luglioins Copia

In allenamento martedì 21 e venerdì 24 novembre

GIGLIO D’ORO: Festa per Nibali a Pontenuovo di Calenzano
Nibali Scambiomaglie

Al suo tifoso Stefano Pioli il premio Alfredo Martini - Premiati anche Fondriest, Boifava, Albanese, Guazzini, Innocenti, Panicucci - Una splendida cerimonia

Grande successo per l'edizione 2017 di "Pedala per un sorriso"
5 La Partenza

Ad onorare l’evento oltre 400 ciclisti del lazio e dintorni - Al via famosi campioni del ciclismo italiano: tra loro Ivan Basso, Valerio Agnoli e Gigi Sgarbozza

Cominelli e Bresciani in luce a Borgosesia
Arrivo Cominelli 1024X683

Settima prova del Trofeo Piemonte-Lombardia di Ciclocross – Tutti i vincitori

CICLOCROSS: Casasola trionfa in Austria, quarta Bulleri
Saracasasola19novembre

Vittoria di prestigio per il Trentino Cross Giant Smp - Bene Ponta, quinto, Malacarne 14°

News / Comunicazioni

7 Luglio 2017
comunicato

A Francesco Binetti il Trofeo My Glass-Memorial Antonio Narducci

Pezze di Greco 02/07/2017


A Francesco Binetti il Trofeo My Glass-Memorial Antonio Narducci

A Pezze di Greco, grazie al suo spunto veloce in una volata ristretta a tre elementi, Francesco Binetti (Scuola di Ciclismo Franco Ballerini Bari) è riuscito a tagliare per primo il traguardo della prima edizione del Trofeo My Glass-Memorial Antonio Narducci avendo la meglio sui diretti rivali per il podio Giulio Adduci (Cicloteam Valnoce) e Federico Cardone (Il Pirata Ip Zannoni) che hanno monopolizzato la scena agonistica insieme al quarto classificato Lorenzo De Rinaldis (Kalos).
 
In cabina di regia l’Asd Narducci-Team Edil Luigi Cofano per la corsa allievi che ha visto al centro dell’attenzione le società aderenti alla Federciclismo Puglia per la validità di campionato regionale per un totale di una cinquantina di corridori alla partenza. 
 
Ripetendo per nove volte un anello di 7,2 chilometri tra Pezze di Greco e Fasano, De Rinaldis, Binetti, Cardone e Adduci sono stati gli interpreti principali della fuga riuscendo ad accumulare un grosso distacco dal gruppo inseguitore.
 
Sul lunghissimo rettilineo di arrivo, Binetti ha avuto ragione dei valorosi compagni di fuga Adduci e Cardone con De Rinaldis leggermente defilato mentre a conquistare il traguardo dalla quinta alla ventunesima posizione sono stati Simone Lacorte (Il Pirata Ip Zannoni), Salvatore Nicola Visci (Team Amicinbici-Losacco Bike), Aldo Mastropasqua (Scuola di Ciclismo Franco Ballerini Bari), Thomas Bungaro (Leonessa Takler-Ceglie Bike), Vincenzo Piarulli (Scuola di Ciclismo Franco Ballerini Bari), Simone Tarantini (Salis Bike), Gaetano Salvemini (Scuola di Ciclismo Franco Ballerini Bari), Paolo Milo (Cycling Team Salento), Antonello Spinelli (Team Amicinbici-Losacco Bike), Daniele Vito Alberga (Leonessa Takler-Ceglie Bike), Alessandro Falabella (Cicloteam Valnoce), Michele Mileti (Asd Narducci-Team Edil Luigi Cofano), Daniele Pugliese (Asd Narducci-Team Edil Luigi Cofano), Giuseppe D'Amico (Oriabikerun), Gabriele Cioce (Kalos), Giuseppe Masciulli (Spes Alberobello) e Domenico Ferrulli (GC Fausto Coppi Acquaviva).




notizia letta 614 volte